Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Freddo in Sicilia, la Protezione Civile: in arrivo ancora neve, fino al mare

(Sabato 7 Gennaio 2017)
Ancora maltempo sulla Sicilia. Dopo l'ondata di gelo di ieri, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo in Sicilia, dove si prevedono venti di burrasca, un ulteriore calo delle temperature con diffuse gelate e nevicate sparse fino al livello del mare.

Secondo le previsioni di 3bmeteo.com, al Sud e in Sicilia, le temperature registreranno valori massimi tra 1 e 6 gradi. Clima gelido ovunque. Nubi e neve fino in pianura sul versante Adriatico e Nord della Sicilia.

La perturbazione che sta interessando tutta la penisola, in particolare il Centro-Sud proseguirà dunque anche nelle prossime ore, con nevicate anche in pianura, venti forti e temperature polari.

La Befana ha portato un'ondata di maltempo su tutta la Sicilia. Freddo, pioggia e venti gelidi stanno investendo da ieri tutta l'Isola. È arrivata la prima neve dell'anno in diverse zone collinari e montane.

Nel Palermitano, ha nevicato a Monreale, San Martino delle Scale e Piano Geli. Imbiancate anche alcune strade a Villagrazia e Altofonte. Qui i vigili del fuoco e sanitari del 118 hanno soccorso un paziente obeso. Anche un uomo di Monreale che doveva sottoporsi alla dialisi all'ospedale Civico è stato aiutato dai pompieri.

Neve alta sulle Madonie, soprattutto tra Petralia Sottana e Polizzi Generosa. A Piano Battaglia, numerosi interventi di soccorso a diverse famiglie rimaste bloccate dalla neve. Gli uomini della Forestale, della Protezione Civile e dei vigili del fuoco sono intervenuti per liberare decine di auto. Tra queste, soccorsa anche una famiglia di camperisti colti da una intensa e violenta tempesta di neve abbattutasi poco dopo la richiesta d'intervento e che ha reso difficili le operazioni di soccorso.

Grandine e forti venti freddi anche a Palermo città, dove non sono mancati i disagi. Allagamenti nelle vie del centro storico, a Mondello, nella zona di via Messina Marine e in via Ugo La Malfa.

ISOLATE LE EOLIE. Collegamenti fermi alle isole Eolie. Aliscafi e traghetti sono rimasti fermi nei porti per il mare molto mosso. A Stromboli per l'isolamento, le medicine e le bombole di ossigeno sono arrivate con la motovedetta della guardia costiera di Lipari che ha sfidato il mare in tempesta, mentre la nave cisterna «Attilio Ievoli» della Marnavi da Napoli ha garantito l'acqua (5500 tonnellate) ai cittadini dell'isola di Vulcano.

PREVISIONI DEI PROSSIMI GIORNI. 3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull'Italia per i prossimi giorni.

DOMENICA 8 GENNAIO Al Nord prevale il sole salvo addensamenti su confini alpini e Liguria; anche sottili velature sulle aree più orientali. Temperature in graduale rialzo, massime tra 3 e 8. Al Centro avvio in prevalenza soleggiato, poi tende a peggiorare entro sera su Sardegna ed Abruzzo, con neve a quote molto basse. Temperature in lieve rialzo, massime tra 2 e 6. Al Sud inizialmente soleggiato, peggiora dal pomeriggio su Appennino, Gargano e Sicilia; attesa neve fin sui 100-200 metri. Temperature in rialzo, massime tra 5 e 9.

LUNEDI' 9 GENNAIO Al Nord contesto anticiclonico con cieli ovunque sereni o poco nuvolosi ed al più sottili velature di passaggio. Qualche nube in Liguria. Temperature in ripresa, massime tra 4 e 8. Al Centro bel tempo su buona parte dei settori, fatta eccezione per residua instabilità sull'Abruzzo, con fiocchi di neve fino a bassa quota. Temperature in rialzo, massime tra 4 e 9. Al Sud in gran parte soleggiato pur con qualche annuvolamento sparso; residue note instabili sulle interne molisane. Temperature stabili, massime tra 4 e 9.

(fotto tratta da Facebook: la neve a Erice)

[fonte: GdS]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter