Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Quando il limite diventa orizzonte. Storie, uomini, terre di Sicilia e Rossa Sera

(Lunedì 19 Giugno 2017)
Trapani - È stato girato in questi giorni in provincia di Trapani il docufilm dal titolo «Quando il limite diventa orizzonte - Storie, uomini, terre di Sicilia e Rossa Sera», che verrà proiettato al prossimo meeting per l’amicizia fra i popoli​ 2017 a Rimini.

«Quando il limite diventa orizzonte è un documentario che vuole raccontare le radici culturali, le storie di uomini che hanno caratterizzato in positivo la terra di Sicilia ed in particolare il Golfo di Castellammare e la Valle dello Jato. La narrazione utilizzerà diverse tecniche: dal video reportage ai video-fumetti, dal monologo teatrale all’arte dei Pupi siciliani. Il video racconterà le gesta di un prete (Don Giuseppe Rizzo) che ha costruito una banca per i contadini, di un medico (Beato Giacomo Cusmano) che ha inventato nel 1867 la prima colletta alimentare e di un educatore (Danilo Dolci) che ha costruito con contadini una diga per avere l'acqua e combattere mafia e povertà. Da queste eredità nasce il Progetto Rossa Sera, ovvero la realizzazione, in un terreno di cinque ettari, di una «Fattoria Sociale» che non vuole seguire alcuna logica assistenzialistica, ma vuole coniugare il profitto dell’azienda con il bene della collettività, in special modo per le fasce sociali svantaggiate. Ha partecipato, con un suo approfondimento storico, Fabrizio Fonte (Presidente Centro Studi Dino Grammatico) che, in particolare, ha affrontato l’impegno di Danilo Dolci nel contrasto con la mafia agraria degli anni ’50 in Sicilia. Il documentario verrà presentato, infine, al Meeting per l’amicizia fra i popoli​ 2017 in un apposito spazio e verrà proiettato ogni ora per tutta la settimana riminese. A seguire circuiterà in oltre trenta città italiane sempre a sostegno del «Progetto Rossa Sera».

Comunicato stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter